Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Lunedì, 28 Novembre 2022
itenfrdeptrorues
Scrivimi...              

Non solo libri

Non tutti i... covid vengono per nuocere. È il caso del chitarrista Michele Ascolese e del fisarmonicista Stefano Indino, i quali, abitando nello stesso comune, in allora zona gialla per il coronavirus, hanno approfittato per unire, con grande divertimento, le loro straordinarie capacità e conoscenze e comporre musica di altissimo livello, mettendo a frutto l’isolamento forzato dovuto alla pandemia.

Leggete che sono capaci di fare nel mio articolo su Leggere:tuttiCLICCANDO QUI .

Cosa resta di tutto alla fine, cosa resta dopo? Cosa rimane di noi e cosa ci è rimasto? Questo si domandava il grande Maestro Ezio Bosso, durante il percorso della sua breve esistenza conclusasi a soli 48 anni.

Ce lo spiega musicalmente il TTR Piano Trio, attraverso il loro concerto itinerante, per ricordare il M° Bosso.

Leggete le mie impressioni sul sito della rivista Leggere:tutti, CLICCANDO QUI .

Rimorsi e rimpianti viaggiano e s’inseguono lungo il percorso della nostalgia. È preferibile un rimpianto ad un rimorso, ma la nostalgia non fa sconti e ripropone sempre, a chi è particolarmente sensibile o l’uno o l’altro. Questo è il filo conduttore del film Nostalgia di Mario Martone. Leggete le mie impressioni sul film e sulla straordinaria prova di Pierfrancesco Favino, CLICCANDO QUI .

Nel paese di Sant’Angelo di Roccalvecce, a 20 km da Viterbo, vivono 120 anime e i ragazzi del posto, con quelli che si rincontrano d’estate nelle case dei nonni, sofferenti nel vedere questo borgo grigio, spopolato e triste, hanno voluto ridare vita e colore al loro luogo di origine.

Io ci sono stata e adesso si è trasformato in un borgo di fiabe, grazie ai murales dipinti sulle pareti delle case, magia dei colori e dei personaggi delle fiabe.

Se volete saperne di più, leggete il mio articolo su Leggere:tutti, CLICCANDO QUI .

Uscito da un mese nelle sale cinematografiche, il film Diabolik fa ampiamente parlare di sé. Riproducendo su pellicola la storia n. 3 pubblicata nel 1963, in cui Diabolik conosce Eva Kant, il film ha diviso gli spettatori su fronti avversi.


© Tutti i diritti riservati - Copyright 2022
Blog Ufficiale di Loredana Simonetti
Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 2001.
L'autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali collegamenti, posti all’interno del Blog e forniti come semplice servizio a coloro che visitano il Blog stesso.
Lo stesso dicasi per i siti che eventualmente forniscono dei link alle risorse qui contenute

Utenti online

Powered by

Search