Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

itenfrdeptrorues

News

TUTTO SARA' PERFETTO

Disordine di vita, distrazione continua, quasi non voler assumersi responsabilità, come guardare la propria vita dall’esterno con la sensazione di non farne parte. Anche il modo di scrivere di Lorenzo Marone, nel suo bel libro Tutto sarà perfetto, tra collage e precisazioni intervallate tra i capitoli, corrisponde proprio al modo di vivere del protagonista Andrea che, malgrado la capacità di girare intorno alla sua vita, viene travolto in un’impresa che scuoterà polvere e riporterà in superficie i sentimenti più profondi che, forse, Andrea pensava di non avere.
Il padre, malato e con pochi mesi di vita, è assistito ansiosamente da Marina, la sorella di Andrea. Per un fine settimana Andrea, di malavoglia, sostituisce la sorella nell’assistere il padre. La vicinanza tra di loro è una scintilla di follia che alla richiesta del padre di tornare all’Isola di Procida, dove ha vissuto da giovane con la moglie e i figli, mette in moto questo improbabile viaggio, dove li attende una riscoperta reciproca dell’affetto e della stima.
“Nessuno ha mai colpe per l’infanzia che si è ritrovato. Siamo partiti senza peccato. Cominciamo a capire questo, a dirci questo, e avremo buone possibilità di salvarci.”
Con il profumo del mare e la descrizione amorevole dell’isola di Procida, rispuntano  ricordi che avvolgono e abbracciano Andrea e l’autore, con la bellezza della malinconia, quella che apre la porta ai ricordi più belli, fa riemergere tutto quanto Andrea pensava avesse dimenticato, come le radici che danno vita ad una pianta e che, seppure non si vedono, esistono profonde e robuste.
“D’inverno le case di Procida mostrano tutte le loro imperfezioni, hanno il freddo sulle spalle e le crepe addosso. Le stesse che ci ritroviamo sul volto anche noi, passata la bufera.”

Lorenzo Marone
Tutto sarà perfetto
Feltrinelli
Maggio 2019
PP.298
Prezzo: € 16,50

Search