Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

itenfrdeptrorues
info@loredanasimonetti.it      
   

Non solo libri

Con i concerti tenuti in occasione della Festa della Musica, si è chiusa a Roma sabato 22 giugno, all’interno della Chiesa Evangelica Metodista di via XX settembre, la stagione itinerante organizzata dalla Roma Youth String Orchestra diretta dal Maestro Alberto Vitolo in collaborazione con l’Associazione Culturale Insieme Oltre la Musica.
I ragazzi, tutti compresi dai 12 ai 18 anni confermano la loro serietà professionale e l'impegno nello studio della musica.

Ascoltate una loro esibizione - ora disponibile sul canale youtube - e precisamente il Concerto per 4 violini in Sol maggiore TWV 40:201 di G.P. Telemann, CLICCANDO QUI.

Venerdì 21 giugno, in occasione della Festa della Musica, la Roma Youth String Orchestra con il Maestro Alberto Vitolo propone alle Biblioteca Tullio De Mauro a Villa Mercede, alle ore 17,30, in via Tiburtina 113, un concerto intitolato Romantische Stücke, ovvero un viaggio attraverso il sentimento romantico di tutti i tempi, non solo in quello dell'Ottocento Romantico propriamente detto, con guida all’ascolto a cura dell’Associazione Culturale Insieme Oltre la Musica.
Dalla tragedia di Didone abbandonata messa in musica da Purcell nel Seicento, alle Ali del Canto di Mendelsshon e alla Serenata D957 di Schubert; dall'atmosfera sognante di Fauré al Vocalise di Rachmaninov fino ad arrivare alla vitalità di Schostakovic e allo struggimento di Oblivion di Piazzolla.
Un programma diverso dai concerti barocchi che la Roma Youth String Orchestra ha proposto a Roma e nel resto d'Italia dal 2015 ad oggi. L'orchestra, composta da ragazzi tra i 13 e i 18 anni, tutti studenti in Conservatori o scuole di musica equiparate si propone per la sua quarta Festa della Musica in una nuova veste, attraverso un repertorio che darà modo di mettere alla prova non solo le capacità tecniche dei giovani musicisti ma anche la loro qualità interpretativa.
Il concerto verrà replicato il giorno dopo, sabato 22 giugno, alle ore 19:30 presso la Chiesa Metodista in via Firenze 38 (angolo via XX settembre).
Ingresso libero
Per informazioni: www.iolm.it, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , tel. 329-4412762

Per tutti gli utenti (e non solo...) della Biblioteca TULLIO DE MAURO in via Tiburtina 113 a Roma, un nuovo splendido concerto della giovane orchestra da camera.

Tornano a suonare, dopo il successo riscosso in febbraio, i ragazzi della Roma Youth String Orchestra diretti dal Maestro Alberto Vitolo.
Sul leggio musiche di Telemann, Vivaldi, Porpora, Duni e Bach, per un viaggio intorno al mondo della musica barocca anche attraverso i suoi compositori meno noti.
L’esecuzione fa parte di una stagione di concerti itineranti tra Biblioteche e Chiese Storiche della Capitale, che ha visto attivi con cadenza mensile i giovani musicisti di quest’orchestra da camera d’archi attiva a Roma e nel resto d’Italia dal 2015.
I prossimi appuntamenti sono in programma a Napoli, con un concerto alla Sala del Capitolo del Complesso di S.Domenico Maggiore,per la conclusione del “Maggio dei Monumenti”, e successivamente a Roma, in occasione della Festa della Musica.
I concerti vedranno la partecipazione straordinaria del contralto Tiziana Pizzi, artista del coro dell’Accademia di Santa Cecilia.

Sabato 25 maggio 2019, h.11:00: Roma Youth String Orchestra in concerto alla Biblioteca “Tullio De Mauro”, Via Tiburtina 113, Roma – ingresso libero
Per informazioni: www.iolm.it, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , tel. 329-4412762.

 

Ritornano i giovanissimi della Roma Youth String Orchestra con un programma impegnativo e importante. Giovan Battista Percolesi e lo Stabat Mater. Se volete ascoltarli, stasera e domani presso la chiesa di Sant'Angela Merici sulla nomentana e la meravigliosa Chiesa S.Maria della Vittoria, gioiello barocco sede della celebre “Estasi di Santa Teresa” del Bernini a Largo Santa Susanna. Ingresso gratuito.

Per saperne di più, leggete il comunicato sulla rivista Leggere:tutti, CLICCANDO QUI.

Il Laboratorio Cameristico Interculturale è un ensemble costituitosi nel 2017 che riunisce musicisti provenienti da scuole musicali ed esperienze artistiche diverse. Esegue brani appartenenti a repertori storici e stilistici differenti, sia di Autori celebri che di musicisti meno noti al grande pubblico, offrendo anche ai compositori di oggi, italiani e stranieri, la possibilità di eseguire e far conoscere le loro opere.
Protagonisti del concerto  Fabrizio Rossi al pianoforte, Lyudmyla Krupey al violino e Luigi Gori al flauto.

Il concerto di Sabato 23 marzo, alle 17,30 presso la Chiesa Evangelica Battista in Roma, Via del Teatro Valle, 27 prevede la straordinaria partecipazione di Rogier de Pijper. Flautista e didatta olandese, si è diplomato presso l’Accademia Reale de L’Aia e l’Accademia di Tilburg dove ha poi insegnato. Si è perfezionato con famosi flautisti tra cui Robert Dick, Wil Offermans e William Bennett. È autore di Flutecolors - tecniche avanzate per flauto, metodo pubblicato in Olanda e tradotto in varie lingue, e del sito www.flutecolors.com. Organizza i corsi annuali di flauto Dwarsfluitkamp e Flutopia ed ha pubblicato due CD in collaborazione con la pianista Hetty Sponselee. Svolge una intensa attività concertistica che lo ha portato ad esibirsi, sia da solista che in ensemble da camera, in Olanda, Italia, Repubblica Ceca, Stati Uniti e prossimamente in Finlandia.


© Tutti i diritti riservati - Copyright 2019
Blog Ufficiale di Loredana Simonetti
Non costituisce un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 2001
Non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 2001.
L'autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite eventuali collegamenti, posti all’interno del Blog e forniti come semplice servizio a coloro che visitano il Blog stesso.
Lo stesso dicasi per i siti che eventualmente forniscono dei link alle risorse qui contenute


Powered by 

Search